Un muro virtuale per lasciare post

padlet

Da qualche giorno sto utilizzando PADLET per provare a visualizzare un flusso di lavoro circa una esperienza didattica che non avevo mai affrontato prima: la creazione di diversi siti internet che con la mia attuale 5^D del Liceo Artistico Nanni Valentini di Monza ci siamo messi in ballo a realizzare.

Per quanto riguarda questa esperienza di web design a parte la difficoltà iniziale di dover creare una serie di accessi e aree riservate, gestendo differenti cartelle con molteplici installazioni di WordPress su differenti hosting, – per le quali abbiamo perso un po’ di tempo – ora però che le strutture sono create non ci resta che dedicarci all’inserimento dei contenuti.

Un altro problema è stato quello del relazionarsi con clienti reali, per i quali i tempi di lavoro non sono quelli scolastici. Ma come potrete vedere se avete voglia di esplorare i differenti siti qui sotto, il lavoro procede e ciascun gruppo avanza, seppure con modalità differenti.

Tornando a Padlet : esso ci è servito per visualizzare in un unico colpo d’occhio una mappa interattiva di contenuti. Non lo abbiamo ancora sfruttato come luogo di raccolta di contributi esterni. Ma se avete voglia di lasciare un commento fate pure. Basta cliccare sul pulsante con il + in basso a destra…

Diciamo che per il momento questo muro virtuale ci è servito per comunicare all’esterno e tra noi lo stato di avanzamento lavori. Trovate anche una sintesi estrema della procedura di creazione di un sito web di cui abbiamo più diffusamente parlato in uno dei primi articoli di questo blog.

Per usare Padlet: nulla di più intuitivo.Dalla home page abbiamo inizialmente scelto l’accesso tramite account Facebook. Una volta dentro basta cliccare su un muro di un nuovo padlet e scrivere. Si possono caricare immagini, incorporare video o indirizzi web. Fondamentale poi la sezione delle opzioni per decidere come condividere la propria creazione e il livello di riservatezza del nostro padlet. Una interessante opportunità è quella di incorporare il tutto nel proprio blog, come abbiamo fatto e potete vedere qui.

 

 

Made with Padlet

Salva

Salva

One thought on “Un muro virtuale per lasciare post

  1. Lo utilizzo in classe per le lezioni di fisica e lo trovo uno strumento molto utile. Sul muro virtuale di padlet inserisco le immagini e gli approfondimenti che voglio mostrare in classe (senza doverli cercare al momento). Confermo la facilità di utilizzo di questo strumento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*